Dal 2002 Scognamiglio International Law Firm offre ogni anno a praticanti ed giovani avvocati stranieri, la possibilità di partecipare al suo Trainee Program e di fare esperienza nel mondo del business internazionale in “un ambiente di lavoro giovane e dinamico fatto a misura d’uomo“.
La nostra missione é di formare giovani talenti nel mondo del diritto e siamo costantemente alla ricerca di candidati con energia ed entusiasmo.

praticanti studio
collaborazioni con esterni
elementi trattati

 

ATTIVITA' DEL TRAINEE PROGRAM

I nostri trainees avranno la possibilità di arricchire la loro esperienza giuridica internazionale attraverso le seguenti attività:

 

Accesso ai tribunali per adempimenti amministrativi, Partecipazione a riunioni con clienti e/o istituzioni regionali e nazionali,Ricerche  giurisprudenziali, Analisi dei casi assegnati, Partecipazione ad incontri con clienti e/o controparti,Comparazione tra sistemi giuridici (Italiano/straniero), Collaborazione alla preparazione di atti, contratti, lettere,Assegnazione di specifiche ricerche giuridiche, Partecipazione ad udienze in materia civile e penale,Partecipazione a convegni, seminari su argomenti giuridici vari.

I trainees verranno inoltre coinvolti nelle attività sociali ordinarie dei componenti dello Studio.

 

PARTNERSHIP CON PROFESSIONISTI STRANIERI

Lo Studio Legale Scognamiglio sponsorizza lo scambio di avvocati stranieri, in particolare è co-sponsor dello studio legale Kurowski (Illinois USA), studio di professionisti molto apprezzato, con il quale lo Studio Scognamiglio ha una lunga collaborazione internazionale.
Lo studio Kurowski ha accolto Luigi Scalzo, avvocato dello Studio Scognamiglio, che nel periodo agosto-settembre ha affiancato avvocati americani in occasione di contenziosi e incontri con clienti e imprenditori locali. L’ Avv. Luigi Scalzo è stato invitato a partecipare al corso di diritto comparato del professor William Johnson a St. Louis University School of Law.
Lo Studio Scognamiglio ha accolto Stephanie Black. Stephanie è stata selezionata per trascorrere sei settimane a Napoli occupandosi di transazioni commerciali internazionali e affiancare avvocati italiani in udienze di materia civile e penale e partecipare alle riunioni con i clienti. Stephanie inoltre frequenterà un simposio per i diritti umani a Torun, in Polonia nel mese di ottobre guidata da Mr. Kurowski.